Twitter su Microsoft Windows: il client è completamente nuovo

Twitter rilascia ufficialmente la nuova App per Microsoft Windows

È finalmente arrivata la nuova app di Twitter per Microsoft Windows, il sistema operativo omni-device della casa di Redmond. Con un annuncio sul proprio blog, infatti, la compagnia annuncia di aver aggiornato la propria app in modo da fornire un’esperienza di utilizzo comoda e completa da desktop, tablet e smartphone, impegnandosi a offrire supporto e novità agli utenti del social, a prescindere dalla grandezza dello schermo.

La nuova app introduce tantissime novità differenti, a cominciare da quelle che più di tutte hanno condizionato gli utenti della piattaforma, ed il loro utilizzo della stessa, come:

  • Tweet da 280 caratteri
  • Possibilità di salvare un tweet nei segnalibri
  • Leggibilità ed utilizzo dell’app migliorato su schermi grandi
  • Nuova Tab Esplora
  • Nuova grafica e design dell’app

È ora di mostrare qualche screen, e mostrarti tutto ciò che Twitter per Windows ha da offrire nella sua nuova esperienza.

Twitter Su Windows: Ecco l’App tutta Nuova

L’app si presenta davvero bene. Il disegno è leggero, fresco; e finalmente sono disponibili molte  delle funzionalità presenti anche nella versione online, o sulle app per Android e iOs. Ancora qualcosa manca, come la possibilità di creare le tweetstorm, le “tempeste di tweet” introdotte dalla società qualche tempo fa, o anche i Momenti, ma si tratta certo di implementazioni che verranno progressivamente condotte.

Per approfondire: Cosa sono i Momenti di Twitter?

Il design ricalca perfettamente quello scelto per la nuova Progressive Web App, anche se qualche funzionalità ancora manca, come si evince dalla schermata sottostante.

Sapere però che la selezione multipla degli account arriverà a breve, è di certo confortante. Se non dovesse essere usato uno strumento ad hoc per la programmazione dei tweet, certo sarebbe più semplice passare da un account all’altro.

Vedremo poi se sarà implementata la multi-sessione, attesa da tanti utenti, ma ancora non disponibile nell’app desktop.

Twitter Microsoft Windows: Schermata iniziale dell'app per la selezione dell'account

Twitter Microsoft Windows: Schermata iniziale dell’app per la selezione dell’account

L’interfaccia è completa e intuitiva, e richiama in toto l’aspetto del sito web. In questo senso, Twitter ha fatto un buon lavoro, e ora la schermata è coerente tra tutte le piattaforme e visualizzazioni, offrendo le stesse funzioni sia su cellulare che su fisso.

Questo permette un’esperienza di utilizzo completa e coinvolgente; elemento di cui il social network ha un gran bisogno per “ridecollare” dopo anni di stop. Certo gli ultimi due trimestri fanno ben sperare, poiché la società ha finalmente fatto registrare nuovamente utili e nuove iscrizioni, ma tutti noi amani del social dei cinguettii speriamo che questo trend continui, e i miglioramenti attuati sono certo pensati proprio in queste direzione.

Schermata Home dell'app Twitter per Windows

Schermata Home della nuova app Twitter per Windows

Naturalmente nuova anche la schermata di composizione tweet, dove l’interfaccia è dominata dalla composizione del tweet e dall’eventuale immagine o GIF allegata.

Relegati in un angolo i tasti “Tweet” e il cerchietto dedicato al conteggio dei caratteri, che da qualche mese sono diventati 280. A livello di UX, potrebbe essere una buona mossa ingrandire questi elementi, soprattutto sugli schermi più grandi come quelli dei desktop o dei notebook.

La schermata di composizione tweet della nuova app di Twitter per Microsoft Windows

La schermata di composizione tweet della nuova app di Twitter per Microsoft Windows

Interessante la soluzione adottata per la schermata di scelta delle GIF, con lo switch che permette all’utente di scegliere se riprodurre o i brevi video in automatico.

Per quanto sia una soluzione evidentemente pensata per i dispositivi mobili, è comoda anche per i notebook che si appoggiano su connessioni a consumo, come quelle che vedono un cellulare come hotspot.

Twitter per Windows: Selezione Gif con autoplay per risparmiare dati

Twitter per Windows: Selezione Gif con autoplay per risparmiare dati

Supporto completo al SO Windows

Stando a quanto dichiarato dalla compagnia sul proprio blog, la nuova app fa parte di un movimento di rinnovamento molto più grande, che mira ad offrire una esperienza di alto livello a tutti gli utenti, a prescindere dal dispositivo cui accedano all’applicazione.

Questo in aggiunta alle features esclusive pensate da Microsoft per il proprio SO, come:

  • Share integration
  • Pinned tiles
  • Jump links
È possibile pinnare Twitter sul menù Start con Microsoft Windows

È possibile pinnare le Tab di Twitter per Microsoft Windows nel menù start del sistema operativo

Altre novità, come la modalità notturna, arriveranno nei prossimi mesi. La compagnia inoltre garantisce che continuerà ad aggiornare e migliorare l’applicazione nel corso dei mesi e degli anni, introducendo con costanza e prontezza tutte le nuove funzionalità presentate sulla piattaforma.

In questo senso, sarà interessante scoprire se dovesse essere introdotto anche il supporto ai messaggi criptati che pare la compagnia stia testando proprio in questi giorni.

Oltre a ciò, l’azienda fa sapere di aver ottimizzato la nuova release in tempo per il rilascio di Windows 10 Spring Update 2018, uno dei due grandi aggiornamenti annuali della casa di Redmond, volti a correggere i bug ed aggiungere nuove funzionalità al sistema operativo.

Cosa significa che Twitter è una PWA

Tutto questo cambiamento è possibile grazie alle “magiche” proprietà delle Progressive Web App, ovvero siti web espressamente pensati per essere consultati ed utilizzati come una normale applicazione su ogni device. In questo articolo sul blog di Clickable avevo anticipato che le PWA sono un’esclusiva dell’HTTPS, il protocollo di trasmissione sicuro che sarà un obbligo de facto a partire dal luglio di quest’anno.

Il bello di questa innovazione è nella facilità di implementazione, che a livello di codice non riserva particolari difficoltà per un bravo sviluppatore.

Con pochi, semplici passi, infatti, è possibile ottenere la propria applicazione, installabile su smartphone, e questa potrà funzionare anche online. Un grande vantaggio per i siti istituzionali che, per loro natura, non vengono aggiornati spesso.

Sfruttando questa soluzione, Twitter è stata in grado di sviluppare un’applicazione coerente nel design e nelle funzionalità tra tutti i dispositivi e la versione online, garantendo un’esperienza d’uso di alto livello su ogni piattaforma.

Certo ancora mancano alcune funzionalità come la modifica tweet, che la comunità di utilizzatori richiede a gran voce praticamente in perpetuo e da diverso tempo, ma si tratta comunque di un bel segnale di impegno ed apertura di Twitter verso i propri utenti e verso una piattaforma che potrebbe non sembrare centrale come il desktop, ma che sicuramente fa ancora registrare numeri importanti nei bilanci delle aziende digitali.

Twitter per Microsoft Windows è disponibile per tutti coloro che vogliano scaricare e provare la nuova esperienza dal Microsoft Store.

alessandrodandrea