0

Top 10: I migliori film natalizi

Esistono film natalizi che sono entrati nella leggenda: Il Grinch; Una poltrona per 2; Elf. Se però sei stufo di vedere Eddy Murphy e Dan Aykroyd sullo schermo la sera della Vigilia (che sono sempre divertenti, ma sono anche anni che viene trasmesso lo stesso film), qui c’è una raccolta di film alternativi, la top 10 dei film natalizi da vedere la sera prima di Natale o durante le vacanze, che tentano di rispondere a chi, con tutto il bene del mondo, non ne può più dello scorbutico mostriciattolo verde.

Numero 10: Polar Express

Top 10 film natalizi: Polar Express - Alessandro D'Andrea

La regia è affidata a Robert Zemeckis, che nella propria carriera ha diretto alcuni dei film più belli mai girati. La saga di Ritorno al futuro ed il titolo Forrest Gump ti dicono nulla? Il film tratta di un bimbo triste, triste perché non crede in Babbo Natale, e che decide di compiere un viaggio sul treno diretto al Polo Nord, il Polar Express appunto, con l’obiettivo ufficioso di verificare l’esistenza di Babbo Natale. Punto chiave della pellicola è l’essere girata tramite la tecnica del motion capture, quindi catturando i movimenti di attori umani per poi trasferirli nella dimensione digitale, permettendo una grande naturalezza di movimenti ad i protagonisti di questa fiaba.

Numero 9: Miracolo nella 34esima strada

Top ten film natalizi: Miracolo nella 34esima strada - Alessandro D'Andrea

La versione cui mi riferisco è quella del 1994, remake della versione datata 1948. La storia è però la classica vicenda americana a lieto fine, con una serie di inganni e macchinazioni per screditare nientemeno che Babbo Natale. Si, ok, non il vero Babbo Natale, ma quello scelto da un grande centro commerciale, ma non è il caso di fare troppo i pignoli. La grande performance di Richard Attenborough rende questo film una piacevole pellicola per la Vigilia, ma se sei particolarmente appassionato, perché non cercare la versione originale del 1948 ed aggiungerla alla tua collezione di film natalizi?

Numero 8: Natale in casa Cupiello

Top ten film natalizi: Natale in casa Cupiello - Alessandro D'Andrea

Ok, il numero 8 non è un film, ma uno spettacolo teatrale; però se sei fortunato una qualche versione televisiva riesci ancora a vederla su Rai 3 o Rai 5. Te piace o’ presepe? è più di una frase, riassume un intero spettacolo, sempre gradevole e simpatico da vedere per l’immensa bravura di Eduardo De Filippo, uno dei più grandi attori della storia teatrale italiana. Non sarà una pellicola, ma non può mancare nella raccolta dei tuoi film natalizi.

Numero 7: Mamma ho perso l’aereo – Mi sono smarrito a New York

Top ten film natalizi: Mamma ho perso l'aereo mi sono smarrito a New York - Alessandro D'Andrea

Mamma ho perso l’aereo è una bandiera dei film di Natale, un film che tutti abbiamo visto. Questo postulato però non si può enunciare anche per il secondo capitolo della saga, dove il piccolo Kevin, interpretato da Macaulay Culkin, si perde nella Grande Mela. Peculiarità della pellicola è la partecipazione di un personaggio speciale, che è stato al centro dei nostri telegiornali per mesi. Prima delle elezioni (delle elezioni USA ho parlato qui, naturalmente in chiave cinematografica), infatti, anche Donald Trump ha recitato con il bimbo terribile di Mamma ho perso l’aereo.

Numero 6: Parenti serpenti

Top ten film natalizi: Parenti serpenti - Alessandro DAndrea

Film diretto da Mario Monicelli, è una storia sporca, una storiaccia, che sotto la maschera della vicenda natalizia nasconde tematiche ben più spinose e complesse, prima fra tutte l’abbandono e la mancanza di responsabilità verso i genitori anziani. Un film impegnato e distante anni luce dalle sparate dei film natalizi americani, che invece ci invita a riflettere su chi, anche a Natale, è solo. La provocazione è forte: “In tanti pronunciamo belle parole, ma poi quanti di noi sono capaci di metterle in pratica?” Mi torna alla mente il brano Where is the love? dei Black eyed peas: Metti in pratica ciò per cui preghi? Sei capace di porgere l’altra guancia davvero?

Numero 5: A Christmas Carol

Top ten film natalizi: A Christmas Carol - Alessandro D'Andrea

Ritorna Robert Zemeckis, questa volta con un racconto ispirato direttamente dalla grande letteratura. A stendere il racconto fantastico Canto di Natale è stato Charles Dickens nel 1843, racconto da cui sono stati tratti innumerevoli film. Anche in questo caso il regista si è avvalso della tecnica del motion capture per tradurre, tramite sensori, i movimenti di attori veri nel mondo digitale. Costato 190 milioni di dollari, con questa pellicola la Disney ne incassa 323, rimanendo uno dei tanti film natalizi senza infamia e senza lode, questa volta purtroppo.

Numero 4: Canto di Natale di Topolino

Top ten film natalizi: Canto di Natale di Topolino - Alessandro D'Andrea

 

Così come A Christmas Carol, anche Il canto di Natale di Topolino è tratto dal racconto fantastico di Dickens. Questa volta però al posto del disegno digitale ci sono le mani di tanti formidabili disegnatori Disney, impegnati a trasferire su carta e pellicola il racconto dello scrittore inglese. In questo caso però non si tratta di un film, ma di un cortometraggio di 26 minuti. Perché quella faccia? Anche un corto può essere parte di una raccolta di film dedicati al Natale!

Numero 3: Edward mani di forbice

Top ten film natalizi: Edward mani di forbice - Alessandro D'Andrea

Edward mani di forbice non è uno dei veri e propri film natalizi, però è un film invernale a tutti gli effetti. La storia la conosciamo, quello che però può esserti sfuggito è il perché questa storia sia stata raccontata. Tim Burton fa raccontare la storia dell’uomo dalle mani taglienti ad una nonna, mentre narra una fiaba alla nipote per farla addormentare, e la storia è: “Com’è nata la neve?”. Tanti sono rimasti ammaliati dal fascino di Edward mani di forbice, e la spiegazione può essere trovata nel coinvolgimento dell’intero cast dietro la pellicola. Per il regista Tim Burton il coinvolgimento nel progetto è stato tanto alto da definirlo il proprio lavoro più importante.

Numero 2: Gremlins

Top ten film natalizi: Gremlins - Alessandro D'Andrea

Chi non ha mai visto questi buffi animaletti? Fosse anche solamente per i giocattoli! Infatti la storia di Gizmo, il personaggio qui sopra, nasce così, in un Natale in cui, al posto di un giocattolo, viene regalato un buffo animale dalle orecchie enormi. Gizmo è affettuoso e di grande compagnia, ci sono solo tre regole da rispettare per farlo vivere al meglio: Niente luce diretta, specie quella solare; niente bagno, e soprattutto non mangiare dopo la mezzanotte. Inutile dire che verranno infrante tutte e tre. Esiste solo una pellicola che rappresenta al meglio i film natalizi alternativi oltre a questa…

Alla vetta dei film natalizi – Numero 1: Nightmare before Christmas

Top ten film natalizi: Nightmare before Christmas - Alessandro DAndrea

Con cosa potevo concludere, se non con il più celebre dei “secondi arrivati”? Nelle collezioni di film natalizi, ma anche di quelli dedicati ad Halloween, non può mancare questo cartone animato firmato Tim Burton, che racconta la triste e grottesca storia di Jack Skeleton, celebrità del mondo di Halloween, che scopre il Natale precipitando nel mondo della festività regina dell’inverno. A proposito di Halloween, qui ci sono i 5 film da vedere per Halloween e quando vuoi vedere un bell’horror. Jack, abituato ad un mondo fatto di orrori, non riesce a contenere il suo stupore, e resta ammaliato dalla bellezza del Natale, tanto che decide di “importarlo” anche nel mondo halloweeniano. A te scoprire cosa succederà. Se vuoi un film d’animazione diverso, questa è la tua Mecca. A proposito, il doppiatore che ha dato la voce a Jack Skeleton è un personaggio d’eccezione nel mondo della musica. Si tratta di Renato Zero, che per una volta veste i panni oscuri e dimenticati, ma fondamentali, del doppiatore.

Avresti aggiunto altri film a questa lista, o sostituito alcuni dei miei con altri film natalizi? Ti lascio la parola, dimmi di più nei commenti!

Ascolta il podcast della trasmissione andata in onda su Radio Budrio:

alessandrodandrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.